GeoHot lancia una campagna contro chi vende i software per lo sblocco dei dispositivi Apple

Immagine 9

Tramite un interessante articolo sul suo blog, GeoHot ha lanciato una nuova campagna mirata ad ostacolare e fermare tutte quelle persone intenzionate a vendere i vari software che permettono di sbloccare e Jailbreakkare tutti i dispositivi di casa Apple.

L’articolo inizia con Jody Sanders, un uomo che offrì qualche settimana fa ben 10.000$ per uno sblocco della baseband del firmware 3.1, la 05.11.07. Il ragazzo rifiuta esplicitamente e non intende aiutare tutte quelle persone che cercano di guadagnare dei soldi vendendo programmi che alla base sono completamente gratuiti. GeoHot, infatti, fa un esempio molto interessante: le persone che ci perdono qui, fondamentalmente, sono quelle che cercano di vendere, in questo caso, blacksn0w. Tramite dei siti appositamente creati, infatti, attirano le persone meno informate e promettono loro uno sblocco imminente, non avendo, però, una data ben specifica.

Tutto questo è gratuito, ripete GeoHot, ma serve l’aiuto di tutti per combattere tutte quelle persone e tutti i metodi che sono e verranno utilizzati per ingannare la gente e guadagnare soldi. Non basta una ricerca su Google perchè, purtroppo, finiremo per trovare cose non vere. Tramite una lista appositamente stilata, infatti, verremo a conoscenza di tutte quelle pagine web da non visitare assolutamente per evitare, appunto, spiacevoli conseguenze.

Basta, quindi, già da ora, dire a tutti che l’unico vero e gratuito sblocco per gli iPhone e gli iPod Touch arriverà il 4 Novembre prossimo, tramite blackra1n e blacksn0w, che verrà aggiunto all’interno del software per il Jailbreak.

N.B.: blackra1n, questa volta, includerà anche l’Hacktivation e permetterà a tutti i possessori di iPhone EDGE di sbloccare il proprio dispositivo con questo tool.

Grazie a tutti per le segnalazioni

Tramite un interessante articolo sul suo blog, GeoHot ha lanciato una nuova campagna mirata ad ostacolare e fermare tutte quelle…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: