NimbuzzOut: Tutti i dettagli sul nuovo servizio di chiamate VOIP per iPhone

Due giorni fa vi abbiamo parlato della disponibilità del nuovo aggiornamento di Nimbuzz che tra le caratteristiche aggiunge il supporto al nuovo servizio Nimbuzz Out che funziona come una sorta di Skype Out e permette di eseguire telefonate in VOIP a prezzi molto vantaggiosi. Oggi è arrivato il comunicato ufficiale con il relativo lancio di Nimbuzz Out per altre piattaforme oltre a quella dell’iPhone. Vediamo i dettagli:

Immagine 14

Il lancio di NimbuzzOut, inizialmente su Symbian, iPhone e iPod Touch e  esteso anche ad altri
dispositivi nel corso dell’anno, aggiunge valore ed elevata qualità di chiamata dai cellulari 3G o
Wi-Fi verso tutti gli altri cellulari o linee fisse di tutto il mondo.

La tecnologia Nimbuzz è stata pioniera delle chiamate mobili di prossima generazione, con
oltre 3 milioni di chiamate Nimbuzz a settimana! NimbuzzOut rappresenta per l’azienda la
prima applicazione in grado di generare reddito, lanciata in risposta alle richieste degli utenti.
Da una recente indagine, infatti, risulta che, mai come in precedenza, nei prossimi 12 mesi il
69% degli utenti si aspetta di poter utilizzare il VoIP su cellulare.

NimbuzzOut arriva in un momento di crescita esponenziale per Nimbuzz. Dal lancio nel 2008,
sono oltre 10 milioni le registrazioni all’applicazione e l’incremento corrente è di oltre 1
milione di nuove registrazioni ogni mese (questo significa un nuovo utente Nimbuzz ogni 3
secondi!), una user base attiva giornaliera di oltre il 30% e un insieme di utenti internazionali che copre ogni angolo del pianeta.

Evert-Jaap Lugt, fondatore e CEO di Nimbuzz, in occasione del lancio di NimbuzzOut afferma:
Grande valore, alta qualità delle chiamate voce sono al centro della nostra value proposition, che ha lo scopo di rendere NimbuzzOut la più naturale evoluzione commerciale del nostro prodotto. Questo offre notevoli vantaggi ai nostri utenti, specialmente a chi intende comunicare regolarmente con amici e famigliari lontani alla tariffa più bassa possibile. Questo fa parte della nostra strategia: permettere agli utenti Nimbuzz di controllare la loro “vita mobile” e la libertà che vogliono e che meritano.”

Adottando uno standard “pay-as-you-go” (pagamento a consumo) i crediti di NimbuzzOut verranno venduti in tagli da 10, 20 e 40 Euro e Dollari.  Gli utenti potranno avere maggiori informazioni e controllare le chiamate salvate per paese attraverso il rate calculator sui siti web e wap di Nimbuzz.

IMG_0348 kikka IMG_0352

Sulla pagina ufficiale, potete leggere tutti i dettagli sui costi ma vi anticipiamo che le chiamate verso i numeri fissi italiani costano 1 centesimo al minuto (0,0135€ per la precisione) e le chiamate verso i cellulari invece, 20 centesimi al minuto (0,2013€).

I crediti possono essere acquistati dal computer o direttametne dall’iPhone, tramite la sezione Chiamate > Nimbuzz Out

Due giorni fa vi abbiamo parlato della disponibilità del nuovo aggiornamento di Nimbuzz che tra le caratteristiche aggiunge il supporto…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: