Progettata una nuova antenna: meno spazio, meno consumi e più potenza per i cellulari

Al Radio Science and Engineering Department dell’Università Aalto in Finlandia hanno progettato una nuova, compatta antenna, in grado di gestire tutto lo spettro delle frequenze per tutti i tipi di segnali di comunicazione nei dispositivi mobili. Sarà questo il prossimo passo nelle telecomunicazioni?

iphonehardware

Attualmente negli smartphone troviamo diversi moduli dedicati alle antenne, che svolgono vari compiti come la ricezione del segnale del nostro operatore, la connettività Bluetooth e Wi-Fi, il segnale GPS ecc. I ricercatori finlandesi hanno progettato una nuovo tipo di antenna, che riesce a gestire contemporaneamente tutti questi segnali, mantenendo delle dimensioni compatte e dei consumi molto ridotti. Per lavorare a tutte le frequenze, l’antenna viene gestita in digitale dal dispositivo, riducendo di molto lo spazio sotto la scocca, dedicato alle antenne. Questo chiaramente potrebbe portare ad una migliore gestione dei componenti hardware di ogni dispositivo, dando magari spazio alla batteria o ad altri componenti di maggiore importanza.

Per il momento si tratta solamente di una semplice ricerca, che è già stata pubblicata su “IEEE Antennas and Wireless Propagation Letters”. Pare che Huawei sia già interessata a questa nuova tecnologia, anche se probabilmente non verrà messa sul mercato prima del 2020, anno nel quale dovrebbero comparire i primi smartphone con connettività 5G.

Via | ZDnet

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
2
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: