Il 99% dei caricatori Apple contraffatti sono anche pericolosi e non superano i test di sicurezza

In rete è spesso possibile trovare prodotti Apple ad un prezzo più basso rispetto a quelli imposti dall’azienda. In realtà, questi prodotti pur risultando perfettamente identici agli originali, sono dei falsi.

ispazio

Aziende cinesi sono in grado di eguagliare l’aspetto estetico dei caricatori, cavetti e quant’altro ma la qualità degli stessi è nettamente inferiore. Anche su Amazon, fino a poco tempo fa, erano disponibili dei prodotti Apple contraffatti. L’azienda di Cupertino ha scoperto la cosa ed ha denunciato il produttore che vendeva sul famoso e-commerce.

Oggi sono stati pubblicati dei test indipendenti su 400 alimentatori falsi, dimostrando che il 99% di essi risulta pericoloso. Soltanto 3 offrivano l’isolamento e le protezioni contro le scosse elettriche.

L’amministratore della Chartered Trading Standards Institute ha dichiarato:

Acquistare caricatori falsi può essere rischioso. Invitiamo gli utenti ad acquistare prodotti originali oppure prodotti da terze parti ma certificati MFI. Spenderete qualcosina in più ma salvaguarderete la vostra casa e la vostra vita.

I prodotti originali riportano il marchio di sicurezza CE, vengono forniti con delle istruzioni per l’uso, avvertenze e limitazioni d’uso, entrano facilmente negli spinotti senza forzature. Quelli contraffatti spesso non rispettano questi fattori, tuttavia alcuni copiano perfino il marchio CE quindi bisogna verificare anche la fonte dalla quale provengono ed il prezzo.

Via | 9to5Mac

In rete è spesso possibile trovare prodotti Apple ad un prezzo più basso rispetto a quelli imposti dall’azienda. In realtà,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: