Dev Team: Tra Qualche Ora Il Rilascio Di PwnageTool 2.0.2.

Sul blog del Dev Team è stato da poco pubblicato un nuovo post che ci informa dell’imminente rilascio di PwnageTool 2.0.2. Tale aggiornamento sarà disponibile sia attraverso PwnageTool Updater presente all’interno dell’ultima versione di PwnageTool che avete installato sul vostro mac o direttamente da un link che il team posterà sul blog. Questa release:

  • includerà una nuova versione di Cydia che, oltre ad esser stata migliorata a livello di prestazioni e di correzioni, avrà anche qualche altra novità (realizzata da Saurik, il dev di Cydia);
  • non avrà l’Installer poichè il RipDev non ha ancora provveduto a rilasciare la versione pubblica.

Il Dev Team ci fà sapere, inoltre, che WinPwn, il software per lo sblocco dedicato agli utenti Windows, sarà disponibile subito dopo il rilascio di PwnageTool.

Le cose importanti da sapere sono:

  • Per i possessori dell’iPhone 3G: se siete interessati all’unlock del vostro melafonino (unlock non ancora disponibile attualmente), non aggiornate i vostri dispositivi con iTunes a meno che non avete intenzione di farlo con il custom firmware realizzato con PwnageTool. Se avete aggiornato il vostro iPhone nei giorni scorsi utilizzando iTunes, sarete ancora in grado di effettuare il jailbreak utilizzando PwnageTool, ma le possibilità di unlock, e quindi di utilizzare il vostro telefono con le sim di qualsiasi operatore, saranno notevolmente ridotte )questo ovviamente non riguarda gli iPhone acquistati in italia);
  • PwnageTool 2.0.2 effettua ancora il jailbreak dell’iPhone 3G, anche se questo è stato aggiornato. Nel frattempo, il dev continua a lavorare duramente sull’unlock del nuovo iPhone.

Grazie a neolinux per la segnalazione.

Sul blog del Dev Team è stato da poco pubblicato un nuovo post che ci informa dell’imminente rilascio di PwnageTool…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: