Utenti Windows: Come Creare Un Custom Firmware 2.0.1 Per iPhone 2G Con WinPwn 2.0.0.4

Di seguito trovate la guida che vi spiegherà passo passo come costruire un custom firmware 2.0.1 che vi permetterà di avere Cydia, Installer e AppStore sul vostro iPhone 2G.

Questo è il materiale che vi occorre per effettuare il jailbreak:

Step 1. Scaricate il firmware 2.0.1 sul vostro pc.

Step 2. Scaricate ed installate WinPwn 2.0.0.4.

Step 3. Avviate WinPwn e cliccate su “Browse .ipsw” e scegliete il firmware (2.0.1) che avete precedentemente scaricato sul pc.

Step 4. Cliccate su “IPSW Builder” per accedere alle personalizzazioni del firmware. Settate le varie voci come più desiderate (Installer, Cydia, immagini e dimesione della partizione Root).

Step 5. Nella sezione “Advanced” abilitate: Activate Phone, Enable Baseband update, Unlock baseband ed Autodelete bootneuter.app. Avendo messo i due file .bin relativi ai 2 Bootloader in una cartella, l’applicazione non sarà in grado di vederli, e quindi vi apparirà una scritta in rosso “No Valid Bootloader Selected”

Step 6. Cliccate sul primo bottone relativo al “bootloader 3.9 file” e cercate nel vostro computer il file “bl39.bin” presente nella cartella “Pwnage” sul vostro desktop. Ripetete la stessa operazione per il 4.6 e le due scritte rosse saranno diventate verdi.

Step 7. Una volta settate tutte le impostazioni, premete su “Build .ipsw” nella parte bassa della finestra di WinPwn e scegliete il percorso dove il file verrà salvato (consiglio il desktop).

Step 8. Attendete che il vostro custom firmware venga creato. Questa operazione richiede qualche minuto.

Step 9. Adesso premete “iPwner” e selezionate il firmware 2.0.1 CUSTOM che vi siete appena creati. Non confondetevi con quello originale scaricato a inizio guida. Qui serve il Custom. Questo processo eseguirà un Pwan su iTunes, che cosentirà poi di flashare il custom firmware tramite la modalità DFU. Al termine di questa operazione sarete avvisati tramite un POP-UP che dice: Your iTunes has been Pwned.

Step 10. Non vi resta altro che mettete l’iPhone in DFU, per farlo: collegatelo con il cavo al computer e spegnetelo. Contemporaneamente cliccate sul tasto Home + Accensione per 10 Secondi Esatti. Al termine dei 10 secondi, rilasciate il tasto accensione e continuate a premere sul tasto Home per altri 10 secondi.

Step 11. iTunes rileverà un dispositivo collegato in modalità di recupero e quindi premendo il tasto SHIFT della tastiera cliccate il pulsante Ripristina e selezionate il Firmware 2.0.1 CUSTOM creato con WinPwn.

L’operazione durerà parecchio tempo, quindi non allarmatevi. Non appena il ripristino sarà concluso, avrete un iPhone sbloccato e attivato con Cydia, Installer ed AppStore.

Di seguito trovate la guida che vi spiegherà passo passo come costruire un custom firmware 2.0.1 che vi permetterà di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.