GeoHot è riuscito a sbloccare la PS3! La prossima “missione” sarà l’hack per il nuovo iBoot dell’iPhone?

Come saprete, dopo il rilascio dell’ultima versione stabile di Blackra1n, il tool per eseguire il Jailbreak degli iPhone ed iPod Touch, GeoHot, si è dedicato all’Hack della Play Station 3. Erano 3 anni, 2 mesi ed 11 giorni che i maggiori hacker avevano cercato invano un exploit per sbloccarla ma poi è arrivato lui e in 5 settimane e 5 giorni è riuscito nel suo scopo.

La Play Station 3 è stata hackerata dal padre del Jailbreak per iPhone. Questo geniale ragazzo che per primo ha sempre sbloccato tutti i dispositivi Apple, quando si prefigge un obbiettivo non fallisce veramente mai. L’exploit non è ancora stato reso pubblico perchè teme che la Sony possa aggiornare il Firmware o lanciare un nuovo livello di sicurezza per renderlo inutilizzabile, ma comunque è disponibile e funziona.

GeoHot fa i complimenti alla Sony proprio per esser riuscita ad applicare un tale livello di sicurezza sulla console di gioco. Sul suo blog, nelle prossime ore verranno pubblicate tante altre informazioni e non appena avrà terminato il tutto è probabile che torni a lavorare nuovamente sull’iPhone.

Le sue parole infatti furuno quelle di riuscire a sbloccare il nuovo iBoot degli iPhone non appena sarebbe stato rilasciato il Firmware 4.0 e con ogni probabilità questo potrebbe avvenire (in versione beta) a partire da mercoledi 27 Gennaio, a seguito dell’evento Apple che vi riporteremo in un Live Blog su iSpazio. Vi terremo aggiornati!

Come saprete, dopo il rilascio dell’ultima versione stabile di Blackra1n, il tool per eseguire il Jailbreak degli iPhone ed iPod…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: