Programmare una WebApp per iPhone – Lezione 1 – Le prime informazioni sull’HTML ed i vari Tag | Corso Sviluppatori iSpazio

Ecco la prima lezione introduttiva del nostro nuovo Corso di Sviluppo a cura di Daniele Campogiani. Impareremo a creare WebApp per iPhone ovvero dei siti internet ottimizzati da visualizzare tramite Safari ed utilizzare come applicazioni o giochi. E’ un corso aperto a tutti gli utenti, sia Windows che Mac.

Una WebApp si basa principalmente su due linguaggi: l’HTML ed il PHP. Il primo è assolutamente fondamentale, il secondo invece è richiesto soltanto per le WebApp più complete. Iniziamo quindi con le basi dell’HTML proponendovi tutti i codici necessari per eseguire diverse operazioni. Assimilate tutti i codici di questa prima lezione prettamente teorica e fateli vostri perchè tornaranno utili più avanti quando inizieremo a costruire l’interfaccia grafica della WebApp.

Ogni file html ha diversi tag, vediamo quali sono i principali e quali sono le funzioni ad essi abbinate.

Head

<html>
 <head>
 <title>Titolo della pagina</title>
 </head>

Nell’Head vengono specificate le caratteristiche della pagina ed il Titolo (che appare in cima al browser).

Body

Il body è il la parte della pagina che conterrà tutto quello che vogliamo visualizzare, come immagini, testi, collegamenti e quant’altro. Segue sempre l’Header per cui una pagina web qualunque avrà sempre questa struttura:

<html>
 <head>
 <title>Titolo della pagina</title>
 </head>
 <body>
 L'intero sito qui
 </body>
 </html>

L’Head più essere arricchito di tanti tag e metatag ma per ora non sono importanti nella nostra WebApp. Il contenuto della pagina invece è fondamentale, perchè è proprio li che andremo a costruire il nostro sito. Di seguito vi elenchiamo i tag principali che dovete conoscere, imparare e ricordare sempre.

Grassetto e Corsivo

Pre rendere un testo in grassetto è sufficiente includerlo nel seguente tag:

<b>Testo</b>

Allo stesso modo potrete renderlo in corsivo con quest’alto tag:

<i>Testo</i>

Creare un link

Come capirete meglio nelle prossime guide ogni progetto è fatto da diverse pagine, per creare un collegamento ad una pagina si usa il seguente tag:

<a href=”nomepagina.html”>Testo/Immagine</a>

Inserire Immagini

Per inserire un’immagine in una pagina web ecco il codice che viene utilizzato

<img src=”urlimmagine.jpg” alt=”Descrizione immagine”  />

Andare a capo

Può capitare che si ha la necessità di andare a capo in un testo abbastanza lungo e il tag che viene utilizzato è

<br/>
Per esempio: “Voglio andare a <br/> capo” risulterà essere
Voglio andare a
capo

Centrare gli oggetti

Per centrare gli oggetti (testo/immagini…) basta inserire l’oggetto tra questo tag:

<p style=”text-align:center”>OGGETTO</p>
o semplicemente <center>OGGETTO</center>

Commenti

I commenti sono dei testi che verranno completamente ignorati dal browser ma che risultano utili ai programmatori in quanto permettono di appuntarsi qualcosa, oppure per spiegare cosa fa un determinato pezzo di codice

<!—– Questo è un commento —–>

Nelle prossime lezioni (che arriveranno a brevissimo) scriveremo del codice proprio per iPhone e vedremo come sia possibile creare menù, tabelle ed altro. Come vedete siamo partiti proprio dalle basi e non c’è nulla di più semplice. Lo scopo è quello di eliminare le barriere e permettere a chiunque di avvicinarsi alla programmazione in HTML e PHP realizzando la propria WebApp per iPhone (sia da Mac che Windows).

Questo articolo potrebbe risultare noioso e senza nulla di “pratico” ma vi assicuro che in futuro lo troverete davvero utile per tutte le volte che avrete dei dubbi sui tag da utilizzare. L’appuntamento è tra un paio di giorni con un altro tutorial un pochino più complesso e completo.

Ecco la prima lezione introduttiva del nostro nuovo Corso di Sviluppo a cura di Daniele Campogiani. Impareremo a creare WebApp…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: