I Windows Phone 7 Series potranno disabilitare l’accesso alle applicazioni da Remoto!

Eh si, a quanto pare Microsoft sta proprio ricalcando tutte le orme di Apple per i suoi nuovi Windows Phone 7 Series. Oltre alla totale mancanza delle funzioni di copia-incolla infatti, Microsoft ha inserito una tecnologia che permetterà alla società di eliminare automaticamente e a propria discrezione le applicazioni installate tramite il Market Place che risultano dannose per il dispositivo. La stessa funzione venne annunciata da Apple con il lancio dell’AppStore e suscitò una valanga di polemiche.

La conferma ufficiale di tutto ciò è arrivata oggi dal Mix10 e le ragioni che troviamo dietro questa scelta sono le stesse di Apple, ovvero quelle di garantire la massima sicurezza agli utenti. Apple però adotta una linea molto più severa per l’approvazione delle applicazioni quindi è veramente difficile che si possa venire a contatto con Malware di qualsiasi tipo. Questa funzione diverso tempo fa fece scattare tantissime polemiche relative alla privacy e su Cydia iniziarono ad uscire i primi Tweak per inibire l’accesso al sistema da perte dei server Apple.

Microsoft sta puntando molto su questa serie di telefoni e sullo stesso Windows Mobile 7 per cui lo ha dotato di un’interfaccia grafica innovativa ed accattivante sotto determinati punti di vista e di tutte quelle funzioni già pensate da Apple. con il tempo sicuramente rilascerà degli aggiornamenti che colmeranno le lacune in maniera tale da migliorare il grado di soddisfazione degli utenti. Li avranno fatti tutti giusti i calcoli a Redmond oppure nel 2010 le esigenze degli utenti non sono più le stesse e non accetteranno queste mancanze? E’ sicuramente una medaglia dalla doppia facciata e soltanto dopo gli inizi della commercializzazione potremo vedere se tutto questo gli si ritorcerà contro oppure no.

Eh si, a quanto pare Microsoft sta proprio ricalcando tutte le orme di Apple per i suoi nuovi Windows Phone…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.