Ecco perchè Apple non accetterà Applicazioni realizzate con Flash CS5 nell’AppStore

Questa mattina vi abbiamo parlato delle nuove condizioni dell’SDK secondo le quali Apple ha iniziato a vietare lo sviluppo di applicazioni iPhone con software alternativi. Il danno maggiore lo subisce il programma di Adobe che permetteva di ricompilare le applicazioni in Flash e trasformandolo in Objective C. Sembrava proprio l’ennesimo accanimento della società di Cupertino contro Adobe ma inveec adesso arriva un chiarimento.

Le reali motivazioni dietro questa scelta, risiedono nel multitasking. Affinchè funzioni bene, con i livelli di prestazioni che si sono prefissi in Apple, è necessario che l’applicazione venga costruita appositamente e direttamente in Objective C, senza contenere codice superluo o alternativo dovuto ad eventuali conversioni.

Quindi a prescindere dai brutti rapporti tra Apple ed Adobe, non verranno più accettate applicazioni sviluppate con Flash CS5 soltanto per far funzionare al meglio il multitasking.

Questa mattina vi abbiamo parlato delle nuove condizioni dell’SDK secondo le quali Apple ha iniziato a vietare lo sviluppo di…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: