Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Microsoft celebra Windows Phone 7 RTM inscenando il funerale dell’iPhone [Video]

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

“L’iPhone è morto, lunga vita al telefono di Windows”. Questo è lo slogan scelto da Microsoft per celebrare l’arrivo del nuovo Windows Phone 7 RTM. L’iniziativa, di pessimo gusto, ha toccato il fondo quando, per strada, sono scesi gruppi di persone avvolte da mantelli neri che, esattamente come avviene nei funerali, hanno sfilato dietro ai carri funebri. I cortei, in poche parole, hanno accompagnato l’iPhone, ed anche il BlackBerry, nel loro passaggio dal successo alla terra dei gadgets indesiderati.

Non contenti, i partecipanti alla manifestazione si sono poi esibiti, sulle note di Thriller, in un balletto che potete vedere nel video qui sotto. Un gesto del genere lascia intendere che Microsoft è fermamente convinta delle potenzialità del nuovo sistema operativo. Ma quest’ultimo sarà davvero in grado di riuscire a battere la concorrenza?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

Via | Engadget

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.