La società di ricerche di mercato IHS Markit afferma, che LG è diventato il più grande fornitore al mondo di display OLED. Questo grazie al suo vantaggio rispetto a Samsung nel poter fornire i display per Apple Watch.

Business Korea è in possesso di tutti i numeri a riguardo. Lo scorso anno LG ha fornito un totale di 10,64 milioni di display AMOLED gli smartwatch, con una quota di mercato del 41,4%. Seguono Samsung Display (8,95 milioni, 34,8%), Everdisplay Optronics (4,17 milioni, 16,2%), AUO (1,47 milioni, 5,7%) e BOE (380.000, 1,5%). 

Sebbene Samsung produca una propria gamma di smartwatch, non si avvicina affatto alle vendite di Apple Watch di cui LG è il fornitore principale. Lo scorso anno, LG Display e Samsung Display hanno rifornito la Apple di 14,75 milioni di pannelli OLED per smartwatch. LG Display ha quindi rappresentato oltre il 70% della fornitura totale. L’azienda di Cupertino sta godendo attualmente della quota più alta nel mercato globale degli smartwatch. Nessuna azienda sarà in grado di superarla prima del 2022, stando alle ultime previsioni. 

Samsung, tuttavia, sembra pronta a fornire la maggior parte degli schermi OLED per gli iPhone di quest’anno. Apple ha lavorato duramente per portare LG a bordo come secondo fornitore, pagando anche la gran parte dei costi di installazione di una linea di produzione LG dedicata ai display per gli iPhone. Tuttavia la società avrebbe fatto fatica a raggiungere gli obiettivi di qualità nella produzione di grandi volumi. Rapporti recenti suggeriscono, che LG fornirà da due a cinque milioni di schermi OLED per gli iPhone di quest’anno, mentre Samsung fornirà il resto.