Da settimane si parla con una certa insistenza del tanto vociferato nuovo iPhone con display LCD da 6.1″. Ebbene, l’ultimo rumor in ordine cronologico suggerisce che lo smartphone disporrà di un “Full Active LCD” prodotto da Japan Display.

Stando ad un rapporto di MacOtakara, il prossimo iPhone da 6.1″ metterà a disposizione degli utenti un Full Active Display di Japan Pixels, caratterizzato dal sensore touch “Japan Pixel Eyes”. Grazie a tale soluzione, i produttori possono garantire cornici nettamente più sottili, arrivando anche 0.5mm. Per fare un confronto, le cornici di iPhone X misurano 1mm.

Non è la prima volta che giungono voci dell’adozione di una tale tecnologia per display. Un articolo del The Wall Street Journal risalente allo scorso anno rivelò infatti una collaborazione tra Apple e Japan Display per un dispositivo non identificato, ma oggi possiamo supporre che si tratti del display per uno dei tre nuovi iPhone del 2018.

Nel rapporto si legge inoltre che Apple sta affrontando problemi di produzione per l’iPhone LCD da 6.1″. Non si tratta di una novità, piuttosto di una conferma. Infatti, già in questo articolo abbiamo parlato di tali problemi che potrebbero portare ad un lancio posticipato sul mercato. Secondo MacOtakara, questo potrebbe avvenire a Novembre.