Katy Huberty di Morgan Stanley, una ben nota analista Apple, suggerisce che il tanto vociferato nuovo iPhone con display LCD da 6.1″ non arriverà sul mercato prima di Ottobre. Il ritardo sarebbe dovuto a problemi di produzione con l’innovativo sistema di retroilluminazione.

«Al momento non siamo a conoscenza di ritardi sul rullino di marcia per i nuovi iPhone con display OLED da 5.8″ e 6.5″», ha dichiarato Stanley. «Tuttavia presunti problemi con la retroilluminazione LED avrebbero causato 1 mese di ritardo sulla produzione in massa dell’iPhone LCD da 6.1″».

Non è la prima volta che giungono voci di ritardi sulla produzione del modello LCD. L’ormai noto Ming-Chi Kuo ha affermato infatti la stessa cosa il mese scorso, suggerendo però che Apple sarebbe riuscita a recuperare in tempo per il lancio a Settembre. Tale situazione dovrebbe portare inoltre ad un ridimensionamento delle aspettative sui risultati finanziari.

Il nuovo iPhone con display da 6.1″ LCD dovrebbe arrivare in diverse varianti di colore, anche se ci sono dubbi su quest’ultime. Il design del dispositivo dovrebbe riprendere quasi completamente quello di iPhone X, quindi con la parte frontale occupata interamente dal display. Lo smartphone si pensa possa ottenere grande successo grazie al prezzo, che dovrebbe essere più contenuto rispetto agli standard dell’azienda di Cupertino.