Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Una bizzarra azione legale vede tra gli indicati Apple, il presidente Obama e Oprah Winfrey

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple è tra la dozzina di imputati che sono stati citati in giudizio da una bizzarra azione legale con la quale è stata avanzata la richiesta di un risarcimento per 75 miliardi di dollari. Alla base della richiesta ci sarebbe la presunta violazione di alcuni diritti civili, cospirazione e frode.

L’accusa di 99 pagine è stata presentata da David Louis Whitehead presso la Corte Distrettuale dell’Arkansas. Nella lista degli imputati oltre all’azienda di Cupertino, troviamo anche diversi giudici, ex presidenti americani e celebrità di Hollywood.

Il motivo della presenza di Apple non è del tutto chiaro secondo quanto si legge nei documenti: “Apple è inserito come imputato per aver compiuto atti oltraggiosi e sconsiderati contro il querelante ed in particolare per aver rubato alcuni lavori coperti da copyright.

A quanto si legge dall’accusa, Oprah Winfrey avrebbe utilizzato, senza approvazione, alcune idee di Whitehead per una famosa trasmissione televisiva. Inoltre diversi presidenti americani, tra cui anche Obama, e alcune case cinematografiche avrebbero cospirato contro il querelante per arrestarne l’ascesa al successo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La storia è alquanto strana e bizzarra, tuttavia è stata comunque sottoposta all’attenzione di un giudice americano. Vedremo quali saranno i prossimi sviluppi.

 

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.