iOSNews

Un ingegnere Apple spiega l’utilità della funzione di riempimento automatico del codice di sicurezza

Aggiunta in iOS 12, la funzione compila automaticamente i messaggi di testo di autenticazione del codice di sicurezza che riceviamo da banche, siti Web e altro.

Una delle nuove funzioni più utili per iOS negli ultimi anni è stata il riempimento automatico del codice di sicurezza. Su Twitter questo fine settimana, un ingegnere del software Apple ha offerto uno sguardo divertente su come è stata sviluppata la funzionalità.

Ricky Mondello spiega che l’idea del riempimento automatico del codice di sicurezza è nata mentre gli ingegneri del software stavano lavorando a “quello che pensavamo fosse un progetto molto più ambizioso“.

riempimento automatico codice di sicurezza

Inizialmente, Mondello afferma che l’idea è stata presentata più tardi, ma quando il progetto “più ambizioso” non è andato a buon fine, hanno spostato l’attenzione su questa nuova funzione:

L’idea di riempimento automatico del codice di sicurezza è nata da un piccolo gruppo di ingegneri del software che lavorava su quello che pensavamo fosse un progetto molto più ambizioso. Non era quello che inizialmente ci eravamo prefissati di fare. È iniziato come una piccola idea laterale che abbiamo avuto durante la progettazione di qualcosa di molto diverso.

L’abbiamo annotato, presentato per settimane e l’abbiamo sviluppato dopo che il progetto “più ambizioso” non è andato a buon fine.

Mondello sottolinea che ciò che rende la funzionalità così eccezionale è che il Compilazione automatica del codice di sicurezza funziona senza che gli sviluppatori facciano nulla e preservando la privacy degli utenti:

Anni dopo, sono ancora così orgoglioso del nostro team per aver realizzato questa funzione. Il team ha unito le competenze di diverse aree per inviare tutte le parti del progetto che hanno funzionato il primo giorno, senza chiedere nulla agli sviluppatori di app e siti Web, senza dare a nessuno i tuoi messaggi di testo. Questo mi ispira ancora!

Per quanto riguarda alcune persone che sostengono che Android ha avutoprima la funzione, Mondello dice “No. I dettagli contano. La privacy è importante. E appunti! = Riempimento automatico.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!