Notizie

Samsung accusa Apple di essere Jihadista e svaniscono le possibilità di un accordo tra i due colossi

Apple si è recentemente accordata con Google per evitare cause legali, ma con Samsung le possibilità di un accordo sembrano sempre più lontane a causa di alcune affermazioni del colosso sudcoreano.

PUBBLICITÀ

processo

John Quinn, primo legale di Samsung, in diverse interviste ha espresso il suo disappunto riguardo il comportamento assunto da Apple durante i numerosi scontri in tribunale. Avrebbe infatti chiamato l’azienda “Jihadista” (pronta a rispondere con la guerra in caso di attacco), e definito il processo come il “Vietnam di Apple”.

Apple ha invece accusato Samsung di cercare di ottenere le licenze per i propri brevetti in modo tale da “clonarne i prodotti”. Samsung, in tutta risposta, ha accusato la compagnia californiana di aver utilizzato le loro vittorie in tribunale per dettare, e non per negoziare, i termini per un accordo pacifico.

La speranza che Apple trovasse un accordo con Samsung come quello trovato con Google è già svanita. La situazione tra le due aziende infatti, sembra essere più complicata del previsto.

Via | 9to5Mac

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button