Notizie

Apple dona 1 milione di dollari alla Cina per la ricostruzione dopo gli eventi di inondazione

Nelle ultime settimane la Cina è stata colpita da forti eventi di inondazione distruggendo numerose abitazioni, ed è proprio per questo che Apple ha donato 1 milione di dollari in aiuto della popolazione colpita.

aiuti_cina_ispazio

Apple è stata la prima azienda americana a donare alla Cina 1 milione di dollari in aiuto della popolazione colpita da numerose inondazioni nelle scorse settimane. Il disastro ha colpito oltre 30 milioni di persone in 500 differenti città, circa 164 persone sono morte nella tragedia.

Il CEO, Tim Cook, tramite il famoso social network cinese, equivalente di Twitter ha affermato:

I nostri pensieri sono con tutte le persone devastate dalle inondazioni del fiume Yangtze

USA Today riporta quanto segue:

Apple è la prima azienda americana che ha donato al CFPA in questo anno, ha affermato l’organizzazione sul proprio sito. Il gruppo ha affermato che lavorerà in stretto contatto con Apple per accertarsi che i soldi saranno applicati in modo corretto.

La Cina è uno dei principali mercati dove Apple sta spingendo negli ultimi anni ed è molto a cuore al CEO dell’azienda e non è la prima volta che Apple dona una ingente somma in aiuto del paese, nel 2013 ha donato 50 milioni di yuan alla popolazione colpita dal terremoto oltre a computer, senza dimenticare gli aiuti inviati tramite la Croce Rossa.

Via |  9to5mac

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!