iPhone

CaniHazRecover?: Un nuovo programma per correggere gli errori dei vari iPhone/iPod Touch che restano bloccati sul simbolo della Mela, all’accensione

Oggi vi parliamo di una nuova applicazione chiamata “CanIhazRecover?” che permette di risolvere un problema che talvolta si presenta sui vari iPhone a seguito dell’installazione di package danneggiati. Vi è mai capitato di avere l’iPhone inchiodato sul simbolo Apple iniziale? Il dispositivo può essere considerato praticamente bloccato e l’unico modo per farlo funzionare nuovamente consiste nel ripristino completo del firmware con la relativa perdita di tutti i file, musica, immagini e quant’altro. CaniHazRecover invece, vi permetterà di ripristinare soltanto i file necessari al boot, e quindi in pochi secondi verrà riparato il firmware e l’iPhone tornerà ad accendersi senza la perdita dei suddetti dati!

Il tool è stato realizzato da qwertyoruiop aka lucatodesco in collaborazione con todeskcocc. Non è ancora arrivata ad uno stadio “finale” ma comunque dopo vari test possiamo affermare che già funziona in maniera corretta. Il funzionamento è molto semplice in quanto non dovrete fare altro che scaricare il package, scompattarlo sul vostro computer ed avviare uno dei file con etichetta Rossa che trovate all’interno della cartella. Partirà una sequenza di istruzioni automatiche che dovrete seguire passo passo e che vi porteranno a mettere il dispositivo in DFU prima di agire.

Richiede un Mac ed è compatibile con:

  • iPhone EDGE
  • iPhone 3G
  • iPod Touch
  • iPod Touch 2G NO MC

Potete scaricare CaniHazRecover? cliccando qui.

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!