Ancora indiscrezioni su nuovi dispositivi Apple senza memoria flash, basati su un server cloud per lo streaming dei contenuti tramite MobileMe.

Le voci ormai sono sempre più insistenti e sicure. A quanto pare Apple sta per sostituire le memorie flash dei dispositivi con un nuovo sistema basato su un server Cloud. Le ultime indiscrezioni affermano che questo cambiamento sarà incentrato intorno a MobileMe, che avrà la funzione di collegare gli utenti ai propri dati.

L’iDisk, il disco virtuale già incluso nel servizio, permetterà lo storage dei file e verrà creato un sistema che permetterà a MobileMe di immagazinare una lista dei propri file presenti sul computer in maniera tale da poterli richiamare dal dispositivo mobile tramite il server cloud.

E’ così che funzionerà lo streaming dei contenuti, compresa tutta la musica ed i file multimediali. La lista offrirà soltanto dei collegamenti rapidi e poi con un click il brano verrà effettivamente caricato sul server dal proprio computer, e trasmesso al dispositivo in streaming.

Secondo il Wall Street Journal, la creazione di tutto questo nuovo sistema, renderà MobileMe gratuito per tutti i clienti Apple.

Via | iClarified

Le voci ormai sono sempre più insistenti e sicure. A quanto pare Apple sta per sostituire le memorie flash dei…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: