Apple riduce le commissioni sulle app e i contenuti in-app dal 7% al 2.5%

Oggi Apple ha informato tutti gli iscritti al proprio programma di affiliazione che, a partire dal 1° Maggio, i ricavi dalla vendita di contenuti come app ed in-app purchase verranno ridotti dal 7% al 2,5%.

«A partire dal 1 Maggio 2017, le commissioni su tutte le applicazioni e i contenuti in-app saranno ridotte dal 7% al 2.5% in tutto il mondo», ha comunicato ad Apple tramite email a tutti i membri dell’iTunes Affiliate Program.

Invece, tutte le altre tipologie di contenuti su iTunes, inclusi film, musica, e-book e sottoscrizioni TV, manterranno l’attuale 7% in tutti i mercati.

Malgrado la cifra record che Apple è riuscita a guadagnare dai servizi (di cui fanno parte le applicazioni App Store), l’azienda ha deciso di abbassare le commissioni a chi promuove i suoi contenuti. E’ una mossa che di certo non farà piacere a siti specifici che devono i propri guadagni proprio da queste commissioni. Basta pensare ad Appshopper.com ma anche a tanti altri siti che guadagnano quasi esclusivamente sui download generati dai loro link affiliati.

Oggi Apple ha informato tutti gli iscritti al proprio programma di affiliazione che, a partire dal 1° Maggio, i ricavi…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
3211
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: