Per Epic Games i giochi da 79 centesimi uccidono il mercato dei veri videogiochi

Il presidente di Epic Games, Mike Capps, ha rilasciato una intervista ad IndustryGamers scagliandosi contro i giochi a basso costo venduti su App Store, in particolare sui “giochini” da 79 centesimi che stanno gravemente danneggiando il mercato e mettendo in crisi i vari publisher.

Epic, la celebre casa di sviluppo di Infinity Blade, è molto preoccupata per il futuro dei videogames. Assieme a Reggie Fills-Aime, presidente di Nintendo il quale ha più volte ribadito che i giochi da 79 centesimi stanno distruggendo il mercato dei videogiochi, teme che sarà sempre più difficile vendere giochi su disco a 60 dollari, quando ci sono tonnellate di titoli per iPhone e iPad in vendita a meno di un dollaro.

I consumatori non capiscono la vera differenza tra un titolo per console ed un gioco mobile come Angry Birds e si chiedono perchè spendere 50-60 euro per un gioco scatolato quando con meno di un euro possono acquistare prodotti completi di altissima qualità.

Certo, è un discorso affrontato mille volte, Gears Of War, Super Mario Galaxy, Dead Space ed Assassin’s Creed non si possono certo paragonare ai titoli per iOS, così come Real Racing 2, per quanto ottimo, è anni luce distante da Gran Turismo 5, eppure i giochi da 79 centesimi vendono ogni giorno di più, al contrario i prodotti per PC e console faticano a generare guadagni, solamente i titoli ad alto budget riescono a vendere bene, tutto il resto sprofonda, facendo perdere alle software house milioni di dollari.

Epic è impegnata anche in ambito mobile, l’Unreal Engine è stato dato in licenza a Gameloft, e non dimentichiamoci che la casa di Gears Of War ha pubblicato Infinity Blade lo scorso mese di dicembre. Il gioco, venduto a 4.99€, si è comportato benissimo a livello commerciale, ma ha venduto meno di Angry Birds Rio rilasciato poche settimane fa, giusto per citare un esempio, che guarda caso è venduto a 79 centesimi.

E voi cosa ne pensate?

Via

Il presidente di Epic Games, Mike Capps, ha rilasciato una intervista ad IndustryGamers scagliandosi contro i giochi a basso costo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: