Il nuovo Apple Store milanese potrebbe essere aperto nella Galleria Vittorio Emanuele

Nulla di certo, partiamo con questo presupposto. Ma la notizia dell’abbandono di McDonalds dalla Galleria Vittorio Emanuele a Milano ha fatto subito pensare a tutta la comunità degli Apple users italiani che probabilmente il tanto atteso Apple Retail Store “cittadino” potrebbe essere aperto proprio in quella ubicazione.

Forse, la lunga e tortuosa storia del negozio di Milano sta volgendo al termine: dopo aver abbandonato l’idea di aprire in Corso Vittorio Emanuele, in piazza San Babila ed addirittura in Piazza Duomo (riproponendo il cubo di New York), la scelta di questi locali (grandi ben 5000 mq) sarebbe davvero perfetta.

Grandi marche come Prada e Gucci sono già interessate ad “impossessarsi” di questa prestigiosa ubicazione, il cui contratto di locazione durerà 18 anni con un canone pari a 2.118.000 euro per i primi 5 anni e poi 3.629.000 euro per i restanti 13.

Certo, non sarà l’aspetto economico a bloccare il progetto di Apple (che si può permettere di pagare 80 mila euro al mese per lo Store di Bologna), ma la decisione rimarrà all’amministrazione comunale e verrà presa solo dopo le elezioni amministrative e curata da una commissione tecnica.

Stay tuned.

via | Macity

Nulla di certo, partiamo con questo presupposto. Ma la notizia dell’abbandono di McDonalds dalla Galleria Vittorio Emanuele a Milano ha…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: