Apple invia una comunicazione importante ai membri di MobileMe.

Dopo aver annunciato iCloud, l’innovativo servizio di storage gratuito che verrà lanciato entro il prossimo Autunno, Apple ha inviato un’importante e-mail a tutti gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento a MobileMe. Il servizio, come si apprende dalla comunicazione, non sarà più disponibile a partire dal 30 Giugno 2012. Di seguito trovate la traduzione completa del messaggio contenente alcune informazioni relative al passaggio da MobileMe a iCloud:

 

Caro membro MobileMe,
ci piacerebbe condividere con te alcune interessanti notizie circa iCloud – il nuovo servizio in arrivo di Apple che memorizza i tuoi contenuti e li trasferisce in modalità wireless a tutti i tuoi dispositivi. iCloud si integra perfettamente con tutte le tue applicazioni, per cui tutto avviene automaticamente. Disponibile questo Autunno, iCloud è gratuito per gli utenti iOS 5 e OS X Lion.

Cosa significa questo per te come membro MobileMe?

Una volta registrato su iCloud, potrai mantenere il tuo indirizzo e-mail MobileMe e spostare i tuoi messaggi, contatti, calendari e segnalibri nel nuovo servizio.

Il tuo abbonamento a MobileMe verrà automaticamente esteso fino al 30 Giugno 2012, senza costi aggiuntivi. Dopo tale data, MobileMe non sarà più disponibile.

Quando iCloud diventerà disponibile questo Autunno, forniremo maggiori dettagli e istruzioni su come effettuare il passaggio. Nel frattempo, ti invitiamo a saperne di più su iCloud.

Cordiali Saluti,

Il Team di MobileMe

Grazie per le segnalazioni.

Dopo aver annunciato iCloud, l’innovativo servizio di storage gratuito che verrà lanciato entro il prossimo Autunno, Apple ha inviato un’importante…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: