Apple nega le richieste di ferie durante la seconda settimana di Ottobre: il rilascio di iOS 5 è vicino?

AppleInsider fa sapere che Apple sta negando ai suoi dipendenti tutte le richieste di ferie che cadono durante la seconda settimana di Ottobre, lasciando intendere che in quel periodo si prevede un grande afflusso di clienti negli store. Il rilascio di iOS5 e del nuovo iPhone è vicino?

Gli impiegati negli Apple Store non potranno chiedere giorni di ferie nel periodo compreso fra il 9 e il 12 Ottobre e tra il 14 e il 15 Ottobre, stando a quanto affermano persone informate sui fatti.

Il rilascio di della versione finale del firmware iOS 5, potrebbe essere perciò compreso in questi giorni. Tutti gli utenti che installano il nuovo firmware sui propri dispositivi potrebbero aver bisogno di aiuto, ecco perché si rende necessaria la presenza di tutti gli esperti che lavorano negli Apple Store. Il nuovo iPhone potrebbe poi essere rilasciato fra il 14 e il 15 Ottobre.

Il rilascio del firmware pochi giorni prima della commercializzazione di un nuovo prodotto è una prassi che si è già verificata quando ad esempio il 21 Giugno dello scorso anno venne rilasciato iOS 4 e poi il 24 Giugno uscì iPhone 4. Anche iOS 3 venne rilasciato il 17 Giugno 2009 e pochi giorni dopo, il 21 Giugno, venne commercializzato iPhone 3Gs.

Come vi abbiamo annunciato anche un recente articolo, il 12 Ottobre sono previste anche due conferenze indette da Twitter per parlare con gli sviluppatori dell’implementazione del social network con il firmware Apple. Per quella data quindi iOS5 dovrebbe essere disponibile al download di tutti gli utenti Apple.

Via | AppleInsider

AppleInsider fa sapere che Apple sta negando ai suoi dipendenti tutte le richieste di ferie che cadono durante la seconda…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: