Springtomize 2 si aggiorna e introduce la “Custom Gamma” | iSpazio Review

È da poco disponibile su Cydia un nuovo aggiornamento di Springtomize 2, che giunge così alla versione 1.3-2. Noi di iSpazio l’abbiamo provata per voi e in questo articolo vi riportiamo le nostre impressioni.

  

Non sempre vi proponiamo tweaks e app a pagamento presenti su Cydia, perché sappiamo che preferite soluzioni gratuite anche se a volte non rappresentano il top. In questo caso però Filippo Bigarella ha sviluppato un tweak di tutto rispetto utile per personalizzare il layout delle icone, l’aspetto e le animazioni del vostro dispositivo. Quest’unico tweak è sufficiente per personalizzare qualsiasi cosa ci possa venire in mente, senza dover installare molti tweak che possono rivelarsi incompatibili tra loro.

Oggi Springtomize 2 riceve il primo aggiornamento dall’uscita del Jailbreak Untethered di iOS 5.1.1. Sottolineiamo che questo tweak era già compatibile con iOS 5.1.1 su iPhone, mentre su iPad potevano esserci dei problemi. L’aggiornamento di oggi, risolve vari problemi e bugs, incrementa la lista di tweak compatibili, ma soprattutto introduce una nuova funzione che sarà molto apprezzata da chi utilizza il proprio dispositivo per disegnare, oppure lamenta un colore del display che tende al giallo.

 

La funzione in questione è la “Custom Gamma” che ci permette di impostare un filtro RGB per cambiare la colorazione del display. Aumentando e diminuendo i valori di rosso, verde e blu potremo impostare la colorazione del display che riteniamo più gradevole. Naturalmente la modifica riguarda solo il modo in cui l’iDevice ci mostra le schermate e non ha alcun impatto reale sui contenuti che vediamo. Anche se per molti è scontato meglio specificarlo con un esempio: se impostiamo il display tendente al rosso e scattiamo una foto otterremmo un’immagine col rosso accentuato, ma quando la stampiamo o la inviamo avrà l’aspetto reale, cioè quello che vedremmo sull’iPhone se disabilitassimo il filtro RGB.

  

Custom Gamma è solo l’ultima feature introdotta, ma Springtomize 2 contiene una quantità di impostazioni immensa, qualsiasi cosa volete personalizzare è già presente su Springtomize 2. Se ciò non bastasse, lo sviluppatore vi “sfida” a trovare una feature non presente, in questo caso potrete richiederla utilizzando la voce Altro/Request a feature; inoltre avremo il vantaggio di poter scrivere nella nostra lingua madre trattandosi di un dev italiano.

Negli screenshot potete vedere alcune delle caratteristiche, ma davvero questa è solo una piccola selezione rispetto a quanto vi offre Springtomize 2. All’interno delle impostazioni troverete anche la un’interessante guida/documentazione, organizzata secondo lo stesso menù dell’interfaccia di navigazione, che vi spiegherà ogni singola caratteristica di Springtomize 2.

  

Come avrete già capito ormai, le funzioni di questo tweak sembrano infinite ed è impensabile nominarle tutte, però una caratteristica degna di nota, almeno per l’originalità, è la funzione “Time Machine“, che ci permette di effettuare un backup delle impostazioni di Springtomize e anche della posizione delle icone e della scelta dello sfondo. Il backup può essere effettuato manualmente o in maniera automatica. Molti potrebbero considerare questa sorta di iCloud superfluo, ma può rivelarsi utile a chi ha bisogno di richiamare di tanto in tanto un layout standard.

Springtomize 2 è disponibile nelle repository di BigBoss con la versione 1.3-2 al presso di 2,99$, ovvero circa un paio di euro. Questo è uno di quei rari casi in cui il prezzo non influisce in maniera significativa sulla valutazione finale.

Se volete scoprire altri tweak, app e widget interessanti e compatibili con iOS 5.1.1 leggete il nostro articolo.

È da poco disponibile su Cydia un nuovo aggiornamento di Springtomize 2, che giunge così alla versione 1.3-2. Noi di iSpazio l’abbiamo provata…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: