Corretto il bug relativo all’invio dei messaggi inviati e ricevuti da iPhone rubati o smarriti

Con l’arrivo di iOS 6, Apple ha risolto un vecchio bug che affliggeva i nostri dispositivi, relativo all’invio di messaggi da e verso iPhone rubati.

Verso la fine dello scorso anno si era alzato un polverone riguardante un problema legato ad iMessage, che restava collegato ad un dispositivo, anche se questo era dichiarato rubato o smarrito. A quanto pare, i messaggi potevano essere inviati e ricevuti dal telefono rubato, anche se veniva sostituita la password di un Apple ID oppure veniva effettuato un ripristino.

Inizialmente Apple negò la presenza di questo bug, che però pare aver risolto con la nuova versione del firmware.

Quindi se sfortunatamente, sarà rubato un iPhone, ci basterà modificare la password dell’Apple ID, così il dispositivo dovrà necessariamente chiedere l’inserimento della nuova password per il ricevere ed inviare i nuovi messaggi.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: