iOS 7: ecco come dovrebbe essere la Lock Screen | Concept

La schermata di blocco presente in iOS non è mai cambiata molto. In effetti prima di iOS5, aggiornamento che ha introdotto la possibilità di scattare foto e di aprire notifiche, è sempre stata uguale fin dal primo iPhone. Ora che su Android è possibile aggiungere moltissimi ed utili widget nella schermata di blocco, alcuni hanno pensato a dei concept che facessero la stessa cosa su iOS.

Lock

Jean-Marc Denis ha pubblicato un interessante video che mostra in azione il suo concept. La sua idea è semplice: mantenere sempre presente un’etichetta (esattamente quella che compare già adesso quando iOS nasconde le notifiche in eccesso) che, se tirata verso il basso, ci permetterà di attivare o disattivare alcune funzioni del nostro dispositivo come il WiFi, il Bluetooth, la Modalità Aereo o l’Hotspot Personale.

Un’altra funzione che questo concept consente, è quella di poter personalizzare le funzionalità da inserire nella schermata di blocco. Per esempio, non tutti utilizziamo la funzione Hotspot Personale, ma piuttosto ci è magari più utile poter modificare la Luminosità o attivare la funzione Non Disturbare. Il tutto a seconda delle nostre esigenze.

Apple in passato ha evitato di introdurre caratteristiche del genere, ma è anche vero che gli utenti stanno iniziando a chiedere di più all’azienda, anche per via di ciò che la concorrenza sta offrendo. iPhone non ha subito grandissimi cambiamenti grafici (calcolando anche che è in commercio da quasi 6 anni), ma Android è riuscito a batterlo in quanto a sviluppo e miglioramento dell’interfaccia utente.

Via | Cult Of Mac