In Evidenza
Ultime Notizie

Da questo weekend sbloccare un iPhone negli USA sarà illegale



Tutti noi abbiamo sentito, soprattutto in passato, del vantaggio di poter acquistare un iPhone oltreoceano grazie al cambio favorevole ed alla tassazione inferiore rispetto a quella italiana. L’unico svantaggio era che l’iPhone americano era SIM-locked, ovvero utilizzabile solo con una SIM di AT&T. Per ovviare a ciò esistevano (ed esistono) vari sistemi per poter utilizzare il dispositivo, ma da questo weekend la maggior parte dei metodi diventerà illegale.

Lucchetto

Per poter sbloccare un iPhone americano, fino a pochi mesi fa, avevamo principalmente 3 opzioni: acquistare un accessorio che fungeva da SIM universale, sbloccarlo tramite software invalidando la garanzia o pagare qualcuno per farcelo sbloccare tramite codice IMEI.

Il 26 Ottobre 2012 però, una sentenza ha stabilito che sbloccare la parte telefonica di un dispositivo mobile sarà illegale dal 26 Gennaio 2013 (giorno della scadenza della proroga di 90 giorni). Questo è stato stabilito nel rispetto del DMCA, ovvero la legge sul copyright digitale.

La sentenza stabilisce infatti che:

La Wireless Association (CTIA), un’associazione di categoria composta da vari provider commerciali wireless, ha obiettato la deroga sull’unlock. Nel complesso, la CTIA ha sostenuto che una deroga per lo sblocco non è necessaria in quanto “i più grandi operatori a livello nazionale e le loro politiche liberali offrono lo sblocco di fabbrica al pubblico” ed inoltre i dispositivi sono “liberamente disponibili anche senza un contratto, molti a prezzi bassi”

In effetti, negli ultimi tempi i principali operatori americani danno la possibilità di acquistare un iPhone sbloccato di fabbrica o di sbloccarlo successivamente. Anche Apple in america offre ad i consumatori gli iPhone unlocked sia negli Apple Store fisici che in quello on line, ma la pratica di sblocco era ampiamente diffusa quando lo smartphone era venduto in esclusiva con un solo operatore.

Tecnicamente questa sentenza renderebbe illegale  negli USA anche il jailbreak, essendo una forma di modifica del software digitale protetto dal copyright, ma per ora non si hanno conferme. Sbloccare il proprio telefono americano è quindi ancora legale, ma non utilizzando software di terze parti.

Via | iDownloadBlog







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_818630178
SOS Assistente Soccorso Stradale
quickapp_hover
icon120_751270901
VideoMix
quickapp_hover
icon120_638380571
IoTaglio
quickapp_hover
icon120_405245734
ColorFader
quickapp_hover
icon120_519483099
Messaggi Animati
quickapp_hover
icon120_817174884
Plytus