Un medico americano salva la vita ad un paziente col proprio iPhone

Il dottor Eric Topol ha affermato che l’iPhone in futuro sarà molto apprezzato soprattutto nel campo medico in quanto è un dispositivo molto versatile ed efficiente. Il medico infatti è riuscito a salvare la vita di una persona a bordo di un aereo proprio grazie al suo iPhone.

iPhone medico

La vicenda vissuta dal dottor Topol si è svolta su un aereo a più di 9’000 metri d’altezza. Un passeggero a bordo di un aereo decollato da Washington DC e diretto all’aeroporto di San Diego ha avuto un malore, il dottor Topol si trovava sul velivolo e prontamente ha tirato fuori dalla tasca il suo iPhone dotato di uno speciale accessorio: l’AliveCor, il quale consente di trasformare il proprio iPhone in un vero e proprio cardiografo.

Grazie a questo utilissimo accessorio, il medico ha potuto prestare le prime cure in attesa che il pilota dell’aereo facesse un atterraggio d’emergenza, evitando così che lo sfortunato passeggero avesse un attacco cardiaco. Una volta atterrati, il passeggero è stato trasportato subito in ospedale per le cure necessarie.

Secondo Topol, la proliferazione di applicazioni che consentono ai pazienti di misurare e monitorare i loro segni vitali rappresenta una rivoluzione nel mondo della medicina. Dispositivi come l’iPhone, equipaggiati da accessori specifici, saranno presto in grado di fare molti tipi di analisi, come ad esempio il controllo della pressione, dei livelli di zucchero, dei disturbi del sonno, della frequenza cardiaca e tanto altro ancora.

Nella realtà ci sono già alcuni esempi di ospedali e cliniche che utilizzano iPad in sostituzione delle cartelle mediche cartacee e gli accessori medici sono già in parte disponibili sul mercato. Ciò che manca ora però è una regolamentazione efficace: la tecnologia ha infatti superato in velocità la burocrazia (come accade spesso) e quindi l’utilizzo massiccio di apparecchi del genere è al momento difficoltoso.

In un prossimo futuro potremo però farci autonomamente alcuni esami, inviare i risultati al nostro medico e aspettare le sue ulteriori prescrizioni eventuali. Così facendo si risparmierebbe moltissimo tempo e avremmo risposte più rapide sulle nostre condizioni di salute.

Via | Apple Insider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: