Nuove indiscrezioni su Galaxy S IV: estetica e prestazioni svelate?

Mancano meno di 10 giorni perché il nuovo top di gamma Samsung venga svelato al pubblico e le indiscrezioni si fanno sempre più incessanti. Su internet sono comparsi i primi benchmark con AnTuTu, che ne svelano le prestazioni finali parecchio interessanti, oltre ad un nuovo concept riguardo la parte estetica.

xlarge

Galaxy S IV è la prossima tappa per tutti gli appassionati di smartphone e tecnologia mobile. Sarà presentato all’evento Unpacked 2013 di Samsung il 14 marzo, fra meno di 10 giorni.

Nel corso della giornata di ieri sono stati pubblicati alcuni benchmark riguardo le prestazioni finali del dispositivo con AnTuTu, uno dei più popolari tool per calcolare in maniera scientifica le performance di uno smartphone Android.

Si parla di un dispositivo dotato di SoC Exynos 5410 a 1,8GHz, dotato di due CPU quad-core nello stesso package e GPU PowerVR SGX 544MP. Le indiscrezioni sul pannello da 4.99″ e 1920×1080 di risoluzione dovrebbero essere confermate anch’esse. Dovrebbe essere venduto nei canonici tagli da 16, 32 e 64GB.

bm1 bm2 bm3

Per quanto riguarda la parte estetica, Galaxy S IV dovrebbe tornare all’aspetto più spigoloso, tipico di S II, di due generazioni fa. Il concept prende spunto da alcune cover che erano apparse su internet, di cui avevamo parlato in questo articolo. Del resto le dimensioni del nuovo Galaxy S IV dovrebbero iniziare ad essere realmente importanti, per via del display utilizzato.

galaxys4ev

Per chi lo avesse perso, vi consigliamo di dare un’occhiata al video teaser rilasciato ieri da Samsung, in cui si ammette che Galaxy S IV sarà “il prodotto più innovativo dai tempi della prima TV a colori”. Sarà vero? Non ci resta che aspettare il 14 marzo!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: