Quindicenne ucciso durante il furto di un iPad. Arrestati due uomini

Può il furto di un iPad portare alla morte un adolescente pieno di vita? Un dispositivo elettronico può valere la vita di un essere umano? A quanto pare c’è gente disposta a tutto pur di venire in possesso di oggetti utili sicuramente, ma assolutamente non indispensabili.

Screen-Shot-2013-05-20-at-11.12.02-AM

Due uomini sono stati arrestati ed accusati di omicidio e rapina dopo la morte di un ragazzo di 15 anni a Las Vegas, avvenuto la scorsa settimana. Jacob Dismont e Michael Solid sono i due ragazzi, rispettivamente di 18 e 21 anni, che sono stati imputati dell’assassinio di Marcos Arenas, nel tentativo di derubarlo del proprio iPad.

Il giovane avrebbe rifiutato di consegnarlo ai due delinquenti in automobile, che l’hanno rincorso e travolto. Arenas stava tornando a casa dalla Bonanza High School che frequentava ed aveva ricevuto l’iPad in regalo per il suo compleanno solamente pochi mesi fa.

“Non è giusto perdere la vita per un iPad”, ha dichiarato il padre Ivan Arenas al Las Vegas Review-Journal. “Mai nella mia vita avrei pensato che comprargli un iPad per il suo compleanno lo avrebbe condotto alla morte.”

Una tragedia di cui non basterebbero migliaia di parole per denunciarne l’assenza di senso. Non possiamo che esprimere il nostro cordoglio alla famiglia Arenas.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: