Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Quindicenne ucciso durante il furto di un iPad. Arrestati due uomini
Notizie

Quindicenne ucciso durante il furto di un iPad. Arrestati due uomini 

Può il furto di un iPad portare alla morte un adolescente pieno di vita? Un dispositivo elettronico può valere la vita di un essere umano? A quanto pare c’è gente disposta a tutto pur di venire in possesso di oggetti utili sicuramente, ma assolutamente non indispensabili.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Screen-Shot-2013-05-20-at-11.12.02-AM

Due uomini sono stati arrestati ed accusati di omicidio e rapina dopo la morte di un ragazzo di 15 anni a Las Vegas, avvenuto la scorsa settimana. Jacob Dismont e Michael Solid sono i due ragazzi, rispettivamente di 18 e 21 anni, che sono stati imputati dell’assassinio di Marcos Arenas, nel tentativo di derubarlo del proprio iPad.

Il giovane avrebbe rifiutato di consegnarlo ai due delinquenti in automobile, che l’hanno rincorso e travolto. Arenas stava tornando a casa dalla Bonanza High School che frequentava ed aveva ricevuto l’iPad in regalo per il suo compleanno solamente pochi mesi fa.

“Non è giusto perdere la vita per un iPad”, ha dichiarato il padre Ivan Arenas al Las Vegas Review-Journal. “Mai nella mia vita avrei pensato che comprargli un iPad per il suo compleanno lo avrebbe condotto alla morte.”

Una tragedia di cui non basterebbero migliaia di parole per denunciarne l’assenza di senso. Non possiamo che esprimere il nostro cordoglio alla famiglia Arenas.

Via | CultOfMac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.