L’LTE stabilisce un nuovo record di velocità: 40Gbps di velocità massima

L’LTE è stato lanciato da veramente poco tempo, tant’è che in Italia i lavori in corso sono a pieno regime per dotare almeno tutti i capoluoghi di provincia di questa tecnologia. I ricercatori però sono già avanti e stanno lavorando sulle tecnologie future: entro pochi anni potremo collegarci ad una velocità pari a 40Gps in mobilità.

iphone-lte-i-costi-in-italia-L-O4Hj7v

C’è chi non ha ancora avuto modo di provarla per via della copertura limitata o della pochezza dei dispositivi supportati, ma c’è già chi pensa al futuro dell’LTE.

La tecnologia LTE attualmente consente il trasferimento di dati in mobilità fino ad una velocità nominale pari a 100Mps, il che è già un gran passo avanti considerando che il limite della precedente tecnologia, l’HSPA+, era di “soli42Mps.

Alcuni mesi fa però, un gruppo di ricerca testò un upgrade di tale tecnologia, chiamandolo LTE-Advanced: questo upgrade nei vari test riuscì a raggiungere una velocità di scambio dati davvero impressionante, ovvero quella di 1Gps di dati.

Questo dato sembrerà però ridicolo se paragonato alla velocità raggiunta oggi da un gruppo di ricerca tedesco congiunto. Lo studio è stato compiuto da 2 istituti: il Fraunhofer Institute for Applied Solid State Physics (FIAF) ed il Karlsruhe Institute for Technology (KIT), i quali sono riusciti ad ottenere una velocità di trasmissione pari a 40Gps.

L’incredibile velocità di trasmissione raggiunta è un primo traguardo per arrivare a completare una tecnologia che consentirà di fornire un accesso ad internet a banda larga anche alle persone che abitano in aree rurali e che sono quindi sconnesse dalla rete a fibra ottica.

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: