Facebook introduce gli sticker anche sul sito web

La nuova bella feature di Facebook presente ormai da tempo su dispositivi mobile ha raggiunto finalmente il sito web tramite un aggiornamento “silente” da parte della società. Gli Sticker, cioè dei nuovi smile animati (e non) complessi e particolarmente carini da vedere sono finalmente disponibili anche su PC e Mac.

stickers

Nel corso della primavera, Facebook ha introdotto nelle applicazioni iOS ed Android gli Sticker, assieme ad un aggiornamento particolarmente corposo e pieno di novità. Ne avevamo parlato diffusamente all’interno di questo articolo.

Si tratta di smile di dimensioni ben maggiori rispetto alle emoticon presenti prima, a volte animati e particolarmente simpatici e carini da vedere, soprattutto per l’utenza più “casual” che utilizza il social network di Zuckerberg con scopi esclusivamente ricreativi. Da oggi, anche gli utenti PC, Mac e – perché no – Linux, potranno utilizzare i nuovi simpatici adesivi dai propri sistemi.

chat stickers

A disposizione dell’utente abbiamo una serie di sticker che variano su temi differenti, fra cuccioli, gelati, cactus e mode del momento. Inoltre, la società ha inserito anche uno Store in cui gli utenti possono scaricare gratuitamente o a pagamento nuovi temi con nuove simpatici animazioni e molto altro.

Schermata 2013-07-03 alle 09.41.30

Insomma, se volete abbellire oltremodo le vostre conversazioni sul ben noto social network, sarete ben lieti di sapere che le nuove feature pensate da Zuckerberg e soci per il proprio social network sono sbarcate anche su ambienti desktop, altrimenti si tratta di un’introduzione ben marginale che non introduce novità eclatanti dal punto di vista strutturale al sito web.

Schermata 2013-07-03 alle 09.42.10

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: