I clienti di Apple saranno ancora più fedeli dal prossimo autunno in poi

Che la fedeltà dei clienti Apple abbia raggiunto livelli ineguagliabili rispetto alle società concorrenti è innegabile, ma stando ad un articolo pubblicato su Forbes presto la fedeltà dei clienti Apple raggiungerà un nuovo livello, rendendo praticamente impossibile per la concorrenza rubare clienti alla società californiana. Vediamone il perché.

apple-value-brand

I clienti di Apple sono quelli più fedeli in assoluto verso l’azienda, infatti secondo gli ultimi sondaggi è emerso che ben il 91% dei possessori di iPhone intervistati ha dichiarato di voler acquistare un nuovo iPhone nel caso in cui fosse giunto il momento di sostituirlo.

Un articolo di Mark Rogowsky, pubblicato oggi su Forbes, sostiene che dal prossimo autunno in poi la fedeltà degli utenti verso Apple potrebbe raggiungere un nuovo livello, in particolare grazie al lancio del prossimo iPhone 5S e del rilascio di iOS 7.

Rogowsky sostiene tutto ciò perché in iOS 7 è integrata una nuova funzionalità denominata iOS in the Car, che consente di integrare le funzioni del nostro iPhone all’interno delle nostre automobili. Questa funzione, nonostante possa sembrare una piccolezza, è in realtà una chiusura di un cerchio che abbraccia una moltitudine di dispositivi.

iPhone, con iOS 7, si integrerà con quasi tutti i dispositivi elettronici che utilizziamo quotidianamente, come ad esempio l’automobile, la televisione, il tablet, il computer, l’impianto stereo e pure lo smartwatch (che sia di Apple o di altri produttori). Con un ecosistema così integrato quindi, un utente iPhone si farebbe molti più scrupoli nel caso in cui arrivasse il momento di sostituire il proprio dispositivo.

Scegliere di acquistare un altro dispositivo, come ad esempio un top di gamma con sistema operativo Android, dopo aver posseduto un iPhone sarà quindi ancora più difficile per un utente Apple proprio per il suo ecosistema. La qualità di alcuni terminali Android è sicuramente indubbia, ma Apple punta proprio alla fidelizzazione e lo fa rendendo semplice l’interoperabilità dei propri dispositivi, cosa che (al momento) è più difficile da replicare su Android.

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: