Il Galaxy Gear, o smartwatch di Samsung, sarà compatibile anche con altri smartphone Galaxy

Samsung ha da poco commercializzato il suo primo smartwatch, il Samsung Galaxy Gear. Il nuovo device, compatibile solo con il Galaxy Note III, entro la fine dell’anno potrà essere utilizzato anche con altri smartphone android prodotti dalla società sudcoreana.

Galaxy-Gear-006-Set1-Front_Six-530x956

Come già descritto in un nostro dettagliato articolo, il nuovo Galaxy Gear ricorda molto semplicemente un orologio classico, che nasconde un cuore di tecnologia. Partiamo da uno schermo da 1,63″ Super Amoled da 320×320, un processore Exynos single-core da 800mhz e una fotocamera integrata da 1.9 megapixel che registra video a 720p.

Il nuovo device da polso Samsung però, sarà inizialmente compatibile soltanto con il nuovo Galaxy Note 3. Secondo un recente rapporto di CNET, Samsung rilascerà alcuni aggiornamenti entro la fine dell’anno, al fine di rendere pienamente compatibile il Galaxy Gear con il Galaxy S4, Galaxy Note II e Galaxy S3. Nel frattempo, il primo smartwatch Samsung ha già il suo primo grande ostacolo da superare.

Questo inciderà non poco sulle vendite durante il primo periodo di disponibilità, anche se la società coreana punta sul fatto di rendere compatibili gli altri tre device entro le festività natalizie, al fine di evitare un ulteriore perdita di possibili acquirenti.

Secondo voi è un passo falso o semplicemente Samsung ha voluto incrementare le vendite del Note 3?

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: