OS X Mavericks: il nuovo sistema operativo per Mac disponibile da oggi GRATIS !

Apple ha dedicato parte dell’evento odierno ad OS X Mavericks, il nuovo sistema operativo che introduce importanti miglioramenti per quanto riguarda performance e durata della batteria. Il nuovo OS X sarà disponibile da oggi, gratuitamente!

hero_wave-530x320

Questo sistema operativo combina 3 cose: ottime Tecnologie, ottime Funzioni ed ottime Applicazioni. La durata della batteria del MacBook è invidiabile ed offre risultati impareggiabili rispetto alla concorrenza. Questo sistema operativo utilizza ancora meglio l’energia per consumare meno batteria.

Mavericks riesce anche a migliorare l’utilizzo della Memoria, con la Memoria compressa, un processo che avviene in tempo reale e che riesce ad allocare spazio per altre risorse, istantaneamente. Nel passato OSX allocava memoria statica per la CPU e per la GPU. Adesso Mavericks funziona in maniera più intelligente: La memoria è unica ed è il sistema operativo, in base alle operazioni richieste, riesce a capire se deve allocare maggiore memoria per la CPU o per la GPU. Il supporto ad OpenCL permette di eseguire le attività fino a 1,8 volte più rapidamente.

879c042122fa46fbc130a323276b562c

Grazie a questa ottimizzazione grafica le prestazioni saranno eccellenti e la memoria non sarà mai insufficiente. Mavericks ha anche tante nuove funzioni: Come i Tab, le notifiche push per svariate applicazioni, l’applicazione Mappe che riesce ad inviare un itinerario creato al computer anche al proprio iPhone per ottenere il servizio di Turn By Turn. Anche iBooks viene portato sui Mac per leggere i proprio libri e continuare la lettura dal letto sul dispositivo portatile Apple.

ibooks_multiple-530x330

Grazie ad iBooks per OS X Mavericks sarà possibile leggere i propri libri, che potranno essere anche interattivi con contenuti dinamici come video. inoltre grazie ad i TAG potremo trovare facilmente tutti i nostri documenti. Funzione molto utile per chi ha tanti documenti per il lavoro, gli studi, la vita privata ecc.

Grazie alle notifiche push possiamo tenere traccia di altre cose, mentre compiamo le nostre operazioni al computer. Potremo ricevere iMessage e rispondere direttamente dalla notifica push senza interrompere il nostro lavoro. Le notifiche Push potranno essere impostate anche sulle mail, all’interno delle quali potremo trovare eventi del calendario, e grazie al fatto che tutte le applicazioni sono perfettamente integrate tra loro, nel calendario potremo visualizzare una mappa del luogo in cui dovremo recarci, ottenendo perfino informazioni sui tempi previsti per arrivarci in auto, a piedi o con i mezzi pubblici.

143ba7dd2125af8ddcc932c2b15c4e0f

Anche i siti web potranno inviarci notifiche push, ad esempio se guardiamo una promozione, non appena disponibile possiamo ottenere la notifica ed acquistare il prodotto. Safari integra iCloud Keychan, che ci salverà le password rendendo i login più veloci in tutta sicurezza. La nuova versione del browser fornisce la funzione Reading proprio come su iPhone (semplificata) ed integra anche Twitter.

24640d4b0e19f8585fb878b0452924b9

Altra novità sono le Mappe, che da iOS arrivano anche su Mac. Le funzioni saranno le medesime, quindi avremo il 3D, il FlyOver, le indicazioni stradali ed i segnaposti. La caratteristica più importante, oltre alla possibilità di consultare le mappe su un display di dimensioni maggiori, è la possibilità di inviare direttamente al nostro iPhone l’itinerario o i bookmarks salvati su Mac.

Il nuovo OS X apre una nuova era per quanto riguarda i sistemi operativi, infatti sarà gratuito e disponibile da oggi!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: