Anche Xiaomi pensa ad uno Smartphone Modulare come il Project Ara di Motorola

Proprio ieri vi abbiamo riportato la notizia secondo cui un prototipo del Project Ara sarebbe in fase si costruzione. Si tratta del famoso progetto dello smartphone modulare, con cui è possibile cambiare le componenti interne, e potenziare il proprio device, semplicemente sostituendo dei blocchetti. Ma Motorola non è l’unica azienda interessata a questo progetto.

projectara

Xiaomi, ormai nota casa produttrice di smartphone cinesi, ha espresso il suo interesse verso l’idea dello smartphone modulare. Lei Jun conferma infatti che la sua società ha discusso in merito all’investimento in un progetto simile al “Project Ara”. Ora si sta vagliando la possibilità di proporre la propria versione dello smartphone modulare.

Superate le difficoltà tecniche, che inizialmente scoraggiavano gli investimenti in questo progetto, lo smartphone modulare inizia ad interessare le aziende costruttrici di dispositivi elettronici. Con uno smartphone di questo tipo, sarebbe possibile ad esempio cambiare fotocamera con una con più Megapixel oppure cambiare memoria interna aggiungendo un modulo più capiente.

Project Ara

Seppure il prototipo funzioni, siamo sicuri che uno smartphone modulare abbia design e prestazioni ameno pari a quelle con cui siamo abituati?

Via | GizChina

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: