Augustus MR100: converti al Bluetooth gli amplificatori a 30-pin

Quanti di voi hanno in casa un amplificatore audio che non è più possibile utilizzare a causa dell’incompatibilità col nuovo connettore Lightning? Per tutti questi accessori è stato creato un piccolo dispositivo che dona loro una nuova vita grazie ad una semplice connessione Bluetooth, rendendoli quindi compatibili con qualsiasi dispositivo.

offerta-amazon-ispazio

Apple col passaggio da iPhone 4S ad iPhone 5 ha simbolicamente detto addio al buon vecchio connettore a 30-pin presente da molti anni sui suoi dispositivi, in favore del più performante connettore Lightning. Il problema è che molti di noi abbiamo in casa svariati accessori che ora non è più possibile utilizzare proprio a causa di questo cambiamento.

51Tc6NCahtL._SL1000_

Per gli amplificatori audio esiste però una soluzione molto economica che ci permetterà di dar loro nuova vita. Stiamo parlando di Augustus MR100, l’adattatore 30-pin capace di connettersi al nostro smartphone via Bluetooth.

Il dispositivo è davvero molto piccolo (4,4 x 3 x 0,9 cm) ed è semplicissimo da utilizzare: basta infatti inserirlo nell’apposito slot a 30-pin dell’amplificatore e poi collegarlo via Bluetooth al nostro smartphone. Qualsiasi dispositivo è compatibile, purché sia provvisto di Bluetooth: il vostro accessorio inutilizzato non acquisterà solo nuova vita, ma aumenterà anche la sua compatibilità con i diversi dispositivi.

51wJy4srgwL._SL1000_

August MR100 è disponibile su Amazon in offerta a soli 19 euro con spedizione inclusa solo fino a martedì prossimo (4 Febbraio). Il nostro consiglio è quindi quello di acquistarlo il più velocemente possibile se siete interessati.

Ricordiamo inoltre che è disponibile anche il ricevitore Bluetooth August MR230 che, grazie all’uscita audio, è compatibile con qualsiasi speaker dotato del classico ingrasso da 3,5 millimetri (ulteriori dettagli qui)

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: