Apple potrebbe lanciare una propria piattaforma di pagamento online

Più i nostri device si arricchiscono di funzioni come il riconoscimento delle impronte digitali e più si cerca di sfruttare caratteristiche come questa per azioni come i pagamenti online. Per quanto riguarda iTunes, ad esempio, Apple ha già abilitato il riconoscimento utente tramite questa elegante funzione. Secondo gli analisti però, Apple potrebbe lanciare una sua piattaforma di pagamento simil PayPal.

payment

Il team di ricerca Morgan Stanley Research ha elabora queste ipotesi soprattutto pensando alle parole di Cook nello scorso Dicembre per quanto riguarda la nuova categoria servizi offerti agli utenti. Per ora la conferma di acquisto attraverso il riconoscimento del TouchID non è esteso a terzi ed è proprio per questo che Apple potrebbe reputare il pensiero di una propria piattaforma di pagamento decisamente allettante.

A confermare ulteriormente quest’ipotesi ci sarebbe il cambio di ruolo di  Jennifer Bailey che ha a lungo gestito un suo business online in un nuovo ruolo creato da Apple per la progettazione di sistemi di pagamenti. Anche Eddy Cue incontra terze parti per iniziare a parlare di metodi di pagamento “a portata di mano“.

Dopotutto i primi passi di Apple verso un proprio sistema di pagamento furono visti sin da Passbook, che però non può ancora essere definito tale.

Quale sarà il futuro dei nuovi metodi di pagamento? Riuscirà Apple a rivoluzionare anche questo campo?

Via | iDownloadblog

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: