Il quarterback Colin Kaepernick indossa delle Beats durante una conferenza stampa: multa di $10,000

Di qualche giorno fa era la notizia che, in seguito ad un accordo tra la NFL (National Football League) e Bose, uno degli sponsor principali, era stato fatto divieto ai giocatori di indossare cuffie che non fossero Bose durante gli eventi pubblici. Il divieto volgeva in particolare a Beats, uno dei maggiori competitor di Bose nel campo dell’acustica. L’accordo miete già le sue prime vittime: Il quarterback Colin Kaepernick.

nfl multa

La sanzione rivolta al giocatore per aver indossato delle cuffie Beats durante un’intervista è di 10.000$. Nello specifico, l’accordo siglato prevede il divieto di non indossare cuffie non Bose durante le interviste, gli allenamenti, durante le partite e 90 minuti sia prima che dopo il match.

In seguito alla vittoria  con la squadra dei Kansas City Chiefs, vi è stata una conferenza stampa, evento durante il quale Kaepernick è stato colto in flagrante con un vistoso paio di Beats by Dre pink.

Sulla pagina Instagram di ESPN dove si parlava dell’accaduto, il giocatore afferma che le cuffie e il loro colore erano un riferimento  al mese della consapevolezza delle donne operate di cancro, argomento a lui caro per alcune vicende familiari sottolineando che in quel momento ci sono cose ben più importanti da tenere in primo piano. 

Via | Tuaw

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: