Apple continua a potenziare Mappe con nuovi provider per fornire dati sulle aziende

Apple ha recentemente lanciato un nuovo servizio destinato alle aziende statunitensi, chiamato Maps Connect, il cui scopo è quello di localizzarsi all’interno di Mappe e fornire dati sempre aggiornati sulla propria attività al fine di rendere più facile il contatto con i potenziali clienti. Attualmente il servizio è in espansione e i provider che forniscono informazioni aziendali ad Apple salgono a quota 13.

Apple-Maps-Connect

In principio i provider che collaboravano con l’azienda californiana erano Yelp, Factual e Neustar/Localeze. Attualmente alla lista si aggiungono altri nomi come DAC Group, Location3 Media, Marquette Group, Placeable, PositionTech, SIM Partners, SinglePlatform, UBL, Yext e Yodle.

Sin dal suo debutto come app nativa di navigazione al posto di Google Mappe (a partire da iOS 6), Mappe di Apple non ha goduto di quello che possiamo chiamare il favore del pubblico. Fatto sta che gli sforzi di Apple per migliorare questo settore dei suoi prodotti è evidente e coinvolge spesso il feedback di utilizzo degli utenti stessi.

Nonostante il servizio sia attualmente riservato solo agli utenti statunitensi, Apple da una nuova dimostrazione che non ha intenzione di lasciarsi sconfiggere dal suo principale competitor Google dando potenza al rivale diretto del portale Google’s My Business.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: