Apple acquista una ex fabbrica di componenti elettronici

18,2 milioni di dollari, è la cifra che ha sborsato Apple per acquistare un ex impianto di produzione a nord di San Jose. A riportarlo è stato il Silicon Valley Business Journal.

ispazio-apple

L’edificio, in passato di proprietà di Samsung, era stato trasformato in un impianto di produzione per componenti elettronici dalla Maxim Integrated a seguito di un acquisizione.

Apple ha ora acquistato per oltre 18 milioni di dollari la struttura. Non è chiaro quali siano le intenzioni dell’azienda californiana, o quale sarà la destinazione d’uso dell’impianto. Alcuni esperti ritengono che l’acquisto non indichi che Apple voglia lanciarsi nella produzione di chip e componenti, bensì che voglia destinare l’edificio alla prototipazione e allo sviluppo.

L’unica dichiarazione di Apple a riguardo spiega che l’acquisto è dovuto all’interessante posizione dell’edificio, che rientrerebbe nella zona d’espansione dell’azienda, la proprietà, infatti, non è lontana dal nuovo campus che Apple sta costruendo.

Via

18,2 milioni di dollari, è la cifra che ha sborsato Apple per acquistare un ex impianto di produzione a nord di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: