I servizi di streaming musicale superano quelli per il download dei brani nel 2015

Lo streaming musicale è sempre più popolare, lo dimostrano i risultati sorprendenti del 2015 secondo la Recording Industry Association of America.

ispaziostreamingmusic

Piattaforme di streaming musicale come Apple Music e Spotify hanno subito una crescita incredibile, nell’anno appena trascorso, tanto da superare i download degli album e dei singoli brani su iTunes e altri digital store. Come appare chiaro dal grafico, i download occupano il 34% del mercato mentre i servizi in streaming il 34.3%, se si considera il 27% dell’anno precedente, la crescita è palese.

16306-13009-160322-Streaming-l

I servizi di musica in streaming hanno fatturato ben 2.4 miliardi di dollari lasciando indietro il download digitale. Inoltre, secondo i dati della RIAA tutti i settori del mercato in streaming sono cresciuti lo scorso anno, comprese le entrate da servizi di streaming di radio distribuiti da SoundExchange. Questi dati mostrano abbastanza chiaramente verso che direzione si muove il mercato e sembra abbastanza certo che il futuro della musica sia nello streaming.

Via | appleinsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: