Luca Maestri, VP finanziario di Apple, parla ai giovani a Firenze: Ecco le sue parole

Luca Maestri, il Vice Presidente del reparto finanziario di Apple è stato ospite e relatore a Firenze, presso il teatro Odeon dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori.

luca maestri

Maestri ha parlato a 700 studenti italiani di scuole superiori dicendo loro: “Guardatevi dentro per capire se c’è una passione. Fare qualcosa che vi appassiona ha una correlazione altissima con il successo”.

“Apple segue la cultura instillata da Steve Jobs: fare il prodotto migliore possibile e raggiungere la massima soddisfazione del cliente, dando attenzione ai dettgli”; “è come fare un gioco belissimo e fare contenti i tifosi, senza pensare al, risultato”. “È una filosia che mi mette un po’ in apprensione, ma il risultato finanziaro per noi non è il fine, ma la conseguenza”.

I ragazzi hanno poi posto delle domande, riferendosi alla questione FBI e quella dei conti off-shore. Luca Maestri ha risposto: “Ci rifiutiamo di creare un backdoor perchè quando un software del genere esiste, prima o poi finisce nelle mani sbagliate e la privacy di milioni di persone al mondo viene compromessa”. “Sul discorso tasse invece, Apple è l’azienda che paga più tasse di qualsiasi altra al mondo, se volessimo fare evasione fiscale faremmo un lavoro pessimo”.

Infine viene dichiarato che Apple ha già dato lavoro a 1,5 milioni di giovani in Europa con il mercato delle applicazioni, di cui almeno 100 mila in Italia.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: