HOTLe previsioni di Mark Gurman sulla WWDC 2016

Il giornalista Mark Gurman, nell’ultimo podcast di The Jay & Farhad Show, ha condiviso maggiori dettagli su quello che Apple potrebbe svelare alla WWDC di quest’anno.

wwdc

Nuovi hardware? No!

Senza troppa sorpresa, Gurman ha dichiarato che Apple non svelerà alcun hardware durante la conferenza, che vedrà invece protagoniste le nuove versioni di iOS, OS X, tvOS e watchOS. Il giornalista ha quindi confermato quanto detto da Rene Rithcie di iMore, che in settimana ha smentito i rumor su una possibile presentazione del nuovo display Thunderbolt 5K.

Poche novità per la UI di iOS

Pur non essendone convinto al 100%, Gurman crede che l’interfaccia utente di iOS vedrà poche novità con la versione 10. Nuovi colori per le notifiche, icone leggermente ritoccate, ma nessun cambiamento notevole.

Applicazione Foto: nuova feature Markup

L’applicazione vedrà forse interessanti novità, come una feature simile a Markup per l’applicazione di sistema Mail. Questa permette di aggiungere didascalie, simboli e altro ancora sulle immagini.

Aggiornamento Apple Music

Secondo Gurman, riprendendo i rumor delle scorse settimane, Apple starebbe lavorando da Febbraio ad un aggiornamento dell’interfaccia di Apple Music, la sua piattaforma per lo streaming musicale.

Si parla di colori più scuri per l’intera interfaccia, un po’ come Spotify, e con maggiore attenzione per le copertine degli album. Il giornalista, ma non solo lui, è convinto che la scheda Connect verrà rimossa dalla barra principale dell’app a causa del suo scarso successo tra gli utenti.

Infine, Gurman ritiene che importanti novità ci saranno per il tab New, che sembra prenderà il nome di Browse, in cui sarà più semplice distinguere i contenuti che possono essere riprodotti solo in streaming e quelli presenti nella libreria dell’utente.

Siri: nuovo SDK e supporto per Mac

Riprendendo anche in questo caso rumor precedenti, Gurman ritiene che Siri arriverà finalmente anche su Mac, con una icona presente nella barra dei menu. Non è inoltre escluso il supporto alla funzionalità ‘Hey Siri’, per richiamare l’assistente con un semplice comando vocale.

Apple dovrebbe presentare il nuovo SDK di Siri durante la WWDC della settimana prossima. Secondo Gurman, Apple ha atteso così tanto per avviare una collaborazione con gli sviluppatori perché preoccupata dall’argomento privacy. Vedremo come la società di Cupertino si comporterà con le app che includono il supporto a Siri.

Inviare denaro tramite iMessage?

Gurman non si è espresso più di tanto sull’argomento, ma è convinto che questa feature sarà una grande protagonista dell’evento.

Con tale funzione, Apple potrebbe entrare in diretta competizione con servizi già esistenti, come PayPal o Square.

Altre novità per i software

Secondo Gurman Apple annuncerà miglioramenti per la crittografia di iOS, argomento ‘scottante’ dopo i recenti scontri con l’FBI.

Il giornalista ha inoltre osservato che la società californiana potrebbe introdurre nuove funzionalità per la lock screen su iOS, per mostrare nuove informazioni.

Infine, Gurman ritiene che iTunes non vedrà alcun restyling significativo quest’anno, mantenendo l’interfaccia che conosciamo al momento.

Nuovo MacBook Pro?

Tanto ultimamente si è parlato di un aggiornamento della linea Pro dei MacBook, ma Gurman è convinto che Apple non lo annuncerà a breve.

Comunque, i nuovi MacBook Pro saranno probabilmente caratterizzati da un secondo display, ovvero un touchpad per accedere ai tasti Fn della tastiera, e non solo. Si tratterebbe di una grande novità per i notebook del colosso di Cupertino.

iPhone 8 (2017)

Non si parla in questo caso della WWDC 2016, ma è interessante notare che Gurman ha dichiarato che il 2017 sarà per Apple un anno grandioso in termini di nuovi prodotti.

Per il giornalista l’indiscrezione sul ciclo di aggiornamenti ogni tre anni è stata mal interpretata. Infatti, Gurman parla di aggiornamenti di anno in anno, con pochi ma comunque evidenti cambiamenti del design dei dispositivi Apple.

Gurman ritiene che l’iPhone del 2017 rappresenterà un cambio importante per Apple. Si parla, ad esempio, di cornici del display più contenute e addirittura di display dual-edge, ovvero curavi in entrambi i lati come i Galaxy S6 ed S7 EDGE dell’eterna rivale Samsung. Parlando sempre di display, la società guidata da Tim Cook dovrebbe adottare con iPhone 8 anche la tecnologia OLED.

Cliccate qui per ascoltare l’interno podcast.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: