Pokémon GO approda in Giappone e apre la prima palestra sponsorizzata

Dopo il grande successo riscontrato in tutto il mondo, Pokémon Go approda anche in Giappone, la sua terra natale con la prima palestra sponsorizzata dalla catena McDonalds.

pok

Il lancio del gioco in Giappone sarebbe dovuto avvenire in anticipo rispetto a quanto effettivamente accaduto ma la Pokémon Company ha voluto attendere un giorno in più per verificare la stabilità dei server, in modo che fossero in grado di reggere l’assalto dei giocatori giapponesi.

Si è anche mobilitato il governo del Giappone con comunicati per evitare incidenti, problemi di salute e garantire la sicurezza informatica.

Grazie ad un accordo commerciale tra Niantic e McDonalds, la catena di ristorazione trasformerà in “palestre” per le creature del gioco i 3000 punti vendita del paese.

Un accordo di questo tipo potrebbe essere esteso ad altre attività commerciali che, come McDonalds, vogliano sfruttare la mania del gioco per attirare gli utenti nei pressi degli esercizi e trasformarli in potenziali clienti.

La strategia prevede che, a differenza dei Pokestops, la gente si fermi per periodi di tempo prolungati con la possibilità, appunto, di effettuare un’ordinazione.

Via | Eurogamer

 

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: