Pakage Beta: Ecco le prime impressioni, il Download e la Guida all’installazione

Immagine 4Pakage è una nuova applicazione, ancora in fase beta, dal design molto simile a quello di Cydia, che permette di scaricare nuovi Package in maniera molto rapida. L’abbiamo già provata possiamo confermare questa velocità, tuttavia l’applicazione è ancora molto acerba, priva di alcune funzioni e con altre cose da terminare.

IMG_0666 IMG_0667 IMG_0668

L’avvio è immediato, il refresh delle repository avviene in background mentre nel frattempo abbiamo ancora la possibilità di spostarci tra tutte le varie sezioni. Il primo tab è dedicato agli aggiornamenti delle applicazioni, ma purtroppo lo script non è ancora funzionante. Dalla sezione Browse possiamo invece navigare tra tutte le varie categorie, scaricando le varie applicazioni. In alto è possibile cliccare su “Search” per cercare un determinato package di cui conosciamo già il nome.

Dalla Sezione Manage possiamo controllare le applicazioni installate, disistallare i package e guardare la queue, ovvero la lista di applicazioni che verranno installate in un colpo solo. Infine, tramite Sources, abbiamo la visualizzazione, la gestione e la possibilità di ricaricare le applicazioni dalle varie repository.

IMG_0669 IMG_0671 nIMG_0672

Al momento l’upgrade e l’installazione delle applicazioni non funziona per cui risulta abbastanza inutile. Se comunque volete provarla sul vostro iPhone, in attesa di aggiornamenti, seguite queste istruzioni:

1. Scaricate Pakage.deb da qui

2. Collegatevi in SSH e spostate questo file in /var/mobile

3. Lanciate MobileTerminal sull’iPhonee digitate queste stringhe:

su root
alpine (o la vostra nuvoa password dell'SSH)
dpkg -i Pakage.deb

4. Eseguite un Respring e troverete l’applicazione sulla SpringBoard.

Per il momento il gioco non vale la candela.

Pakage è una nuova applicazione, ancora in fase beta, dal design molto simile a quello di Cydia, che permette di…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: