Morgan Stanley: le vendite dell’iPhone sono destinate a calare nel 2017

18/01/2017

Secondo Morgan Stanley, una banca d’affari con sede a New York, i ricavi di Apple derivanti dalle vendite dell’iPhone saranno inferiori a quanto previsto in precedenza. Tale situazione si estenderà per tutto il 2017, ma nel 2018 si prevede un notevole miglioramento.

Secondo l’analista della Morgan Stanley – Katy Huberty, le vendite degli iPhone 7 sono state frenate dai numerosi rumors riguardanti l’iPhone 8 in arrivo quest’anno. Stando alle voci di corridoio già ampiamente diffuse, Apple quest’anno rilascerà tre nuovi modelli di iPhone, che presenteranno delle sostanziali novità. Si parla già di una possibile ricarica wireless, l’arrivo di un modello con display OLED, la nuova certificazione IP68 e molto altro ancora. Tutti questi rumors, secondo Huberty, hanno fatto cambiare idea ai potenziali clienti, che pensavano di acquistare un iPhone 7 quest’anno, facendoli aspettare ancora qualche mese per aggiudicarsi il vero e proprio modello rivoluzionario che tutti aspettano. Le previsioni sulle vendite degli iPhone secondo la Morgan Stanley sono quindi calate di un ulteriore 3%, rispetto alle stime fatte negli scorsi mesi.

Alla fine del 2017, dopo il lancio degli iPhone 8 (il nome non è detto che sarà questo), i ricavi di Apple dal settore smartphone dovrebbero aumentare notevolmente. Huberty prevede infatti un 2018 positivo per l’azienda di Cupertino, che segnerà un aumento dei ricavi del 20%.

Via | 9to5Mac

Secondo Morgan Stanley, una banca d’affari con sede a New York, i ricavi di Apple derivanti dalle vendite dell’iPhone saranno…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
2
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.